Graviola Estratto Liquido - estratto da foglie

Graviola (Annona muricata) foglie e steli


120 ml (4 oz.)

Prezzo di listino: € 34,50

Prezzo speciale: € 29,90

  • Acquista 2 a € 27,90 ciascuno e risparmia 7%
  • Acquista 3 a € 24,90 ciascuno e risparmia 17%

Graviola è un comune rimedio erboristico usato nella medicina popolare di tutti i tropici per differenti scopi. Differenti proprietà e usi sono attribuite alle diverse parti dell'albero: il frutto e il succo di frutta sono spesso utilizzati per infezioni da parassiti, diarrea e dissenteria, mentre la corteccia, le foglie e le radice sono usate come anti-spasmodici, sedativi, per l'ipertensione, ecc.

Ma Graviola è diventata famosa per alcuni ingredienti attivi contenuti principalmente nelle foglie e negli steli della pianta, le Annonacee acetogenine.

In un programma di screening condotto dal National Cancer Institute (U.S.A.) nel 1976, le foglie e gli steli di graviola erano stati testati per la loro tossicità contro le cellule cancerogene e da allora numerose ricerche sono state condotte su questa pianta.


Numerosi sono gli studi condotti sulle acetogenine, molti dei quali sono stati finanziati dal The National Cancer Institute (U.S.A.) e/o dal the National Institute of Health (NIH) degli U.S.A..
Secondo gli studi condotti dai ricercatori della Purdue University (U.S.A.), alcuni dei quali sono stati pubblicati nel 1997,  le acetogenine sarebbero in grado di agire selettivamente contro le cellule cancerogene. Infatti, le acetogenine sembrerebbero capaci di inibire alcuni processi enzimatici che hanno luogo esclusivamente all'interno delle membrane delle cellule cancerogene e bloccherebbero il trasferimento dell'ATP (energia cellulare), senza danneggiare le cellule sane.

Ad oggi, sono state scoperte 82 acetogenine nell'Annona muricata.

Sulla base di questi studi, oggi Graviola è un integratore che viene spesso assunto per il supporto nutrizionale del sistema immunitario.


ATTENZIONE ALL'ETICHETTA: Gli studi sulle acetogenine sono stati condotti usando estratti delle foglie e degli steli. Sebbene questi composti siano contenuti anche nei semi del frutto di graviola, tuttavia se ne sconsiglia l'utilizzo poiché alcune ricerche hanno documentato possibili effetti neurotossici dei semi del frutto in caso di assunzione prolungata. Allo stato attuale, si consiglia l'assunzione di integratori contenenti prevelentemente foglie e steli di graviola.

N.B: NON ASSUMERE GRAVIOLA ASSIEME A INTEGRATORI CHE AUMENTANO L'ENERGIA CELLULARE (ATP), COME COENZIMA Q10, VITAMINA C, MOLTE VITAMINE DEL GRUPPO B, MAGNESIO E ALTRI. Questi integratori potrebbero contrastare uno dei meccanismi di azione delle acetogenine.


QUESTO É UN INTEGRATORE ALIMENTARE. Non è un farmaco e non si propone di diagnosticare, prevenire e curare delle malattie. Le informazioni proposte  hanno solo scopo illustrativo e non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamenti di malattie o disturbi di salute. In caso di bisogno consultare il proprio medico.



 


100% pure foglie e steli di graviola (Annona muricata) estratti in alcol da zucchero di canna (50-60%) e ascqua osmotica. Coltivazione ecologica

Minimum Dry Herb Potency Ratio 1:3

Come integratore alimentare, assumere 15 gocce due volte al giorno con un bichiere d'acqua
Se si assume Graviola per più di 30 giorni, è consigliabile integrare la propria dieta con dei probiotici. Bere molta acqua (almeno 8 bicchieri al giorno). Non assumere assieme a integratori che aumentano l'energia cellulare (come il CoQ10).


Precauzioni: Non superare la dose giornaliera raccomandata. Questo prodotto è un supplemento nutrizionale che non deve sostituire un’alimentazione varia ed equilibrata. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Non usare durante la gravidanza o l'allattamento. Le persone che soffrono di bassa pressione, disturbi della coagulazione sanguigna, che assumono anti-ipertensivi, vasodilatatori o cardiodepressivi dovrebbero consultare un medico prima di assumere questo integratore. singoli dosaggi elevati di graviola potrebbero causare nausea o vomito in alcuni individui: ridurre il dosaggio o assumere ai pasti nel caso di nausea. Non assumere assieme a integratori che aumentano l'energia cellulare (ATP), come coenzima Q10, vitamina C, molte vitamine del gruppo B, magnesio e altri. Conservare al riparo dalla luce, da fonti di calore e dall’umidità.