Clavo Huasca

(Tynanthus panurensis)

Famiglia: Bignoniaceae
Genere: Tynanthus
Specie: panurensis, fasciculatus
Sinonimi:
T. elegans, Schizopsis panurensis, Tynnanthus panurensis
Nomi comuni: Clavo huasca, clove vine, white clove, clavohuasca, cipó cravo, cipó trindade
Parti usate: Vite, foglie, radici

                                                  PROPRIETA' E AZIONI
Azioni principali:
  • aumenta la libido
  • stimola la digestione
Altre azioni:
  • allevia il dolore
  • espelle il gas
Dosaggio standard:
Vite.
Tintura: 3-4 ml due volte al giorno.

Clavo huasca è un rampicante che può estendersi fino a 80 m in lunghezza ed è tipico della foresta amazzonica e di altre aree del Sud America. La corteccia e la radice hanno un distintivo aroma simile a quello del chiodo di garofano, da cui il suo nome comune chiodo di garofano bianco.

Nonostante la sua lunga storia come rimedio nella medicina popolare sudamericana, non sono stati ancora pubblicati studi clinici su clavo huasca.

Ancora oggi, questa pianta è usata in modo diffuso come afrodisiaco naturale sia per gli uomini che per le donne nel Sud America. In particolare, sembra essere molto efficace per le donne nel periodo pre-menopausa (ma non altrettanto per la perdita di libido dopo la menopausa).

Di seguito, riportiamo un breve sommario degli usi etnomedici di questa pianta.

Regione Usi
Brasile Come afrodisiaco e stimolante dell'appetito; per l'artrite, problemi digestivi, dispepsia, gas intestinale, impotenza, dolori, reumatismi, vermi
Ecuador Come un afrodisiaco e per dolori muscolari, artriti, febbre, dolori, reumatismi
Perù Come afrodisiaco e anti-dolorifico; per artriti, mal di schiena, disfunzioni erettili, febbre, frigidità, impotenza, dolori muscolari, reumatismi, mal di denti, virilità
Altrove Come afrodisiaco; per febbre e mal di denti



                                                      CLAVO HUASCA
Metodo principale di preparazione: tintura
Azioni principali (in ordine): Afrodisiaco, analgesico (allevia il dolore), stimolante della digestione, febbrifugo (riduce la febbre), stimolante
Usi principali:
  1. come afrodisiaco femminile e per le donne in pre- menopausa
  2. per dolori muscolari e dolori in generale
  3. come aiuto digestivo per calmare lo stomaco, aumentare l'appetito ed espellere il gas intestinale
  4. come afrodisiaco maschile e per la funzione erettile
  5. come tonico generale (tonifica, equilibra, rafforza tutte le funzioni corporee)
Proprietà/azioni documentate dalla ricerca scientifica: Nessuna
Altre proprietà/azioni documentate dall'uso tradizionale: Analgesico (allevia il dolore), afrodisiaco, antireumatico, carminativo (espelle il gas), stimolante della digestione, rilassante muscolare, tonico (tonifica, equilibra, rafforza tutte le funzioni corporee)
Preparazione tradizionale: Come afrodisiaco:3- 4 ml di una tintura 4:1 due volte al giorno.
Come digestivo e stimolante dell'appetito: 1 tazza di infuso di corteccia o foglie.
Controindicazioni: Nessuna segnalata
Interazione con farmaci: Nessuna segnalata





 






AVVERTENZA: Le informazioni fornite in queste pagine hanno solo scopo informativo e sono tratte da pubblicazioni internazionali. Le proprietà naturali delle erbe sono unicamente da riferire alle comuni utilizzazioni nella tradizione popolare ed erboristica. I nostri prodotti non si propongono di diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamenti di malattie. In caso di necessità consultare un medico.

 

There are no products matching the selection.